Il marchio Etat Libre D’Orange è uno di quelli che non amano i vecchi sistemi e, al contrario, preferisce sfidare il mondo, trasformare tutto intorno a sé, ribellarsi contro la folla e cercare nuovi modi per esprimersi. Proprio per questo solo una menzione del nome Etat Libre D’Orange può causare una tempesta di emozioni a tutti gli amanti della profumeria artistica.

  La novità di questa stagione è  Exit the King. Lo slogan principale della campagna pubblicitaria di Exit the King è : nulla può dettarci le regole (nothing can rule us).  Il bouquet di questa fragranza è un caos strutturato, composto dai legami e dalle interferenze insoliti e persino sbalorditivi. Il caos non significa solo un disordine, è uno stato particolare in cui riusciamo a liberarsi dalle cose insignificanti, per ritrovare noi stessi. 

Exit the King di Etat Libre d'Orange

Veramente brioso e sfrenato Exit the King è stato creato per le persone forti, che non hanno paura di dimostrare i propri punti di debollezza. 

La fragranza si apre con un pepe cocente.  La sensualità di muschio, una potenza ipnotica di patchouli aromatizzate dalle sfumature aldeidiche, formano la base olfattiva del profumo. La simmetria delle tonalità legnose è “disturbata” dalle note floreali fresche e luminose. I fiori di rose e di gelsomino donano eleganza al bouquet, mentre il mughetto rafforza un carattere contraddittorio e, allo stesso tempo, carismatico della composizione. 

Exit the King di Etat Libre d'Orange

Exit the King è una fragranza universale, che si adatta a ogni stagione. Gli autori della composizione sono Cécile Matton e Ralf Schwieger. L’aroma è disponibile in formato Eau de Parfum da 50 e 100 ml.

Testa: muschio, pepe rosa, aldeidi, pepe del Sichuan

Cuore: gelsomino, rosa, mughetto

Fondo: patchouli, assoluta di muschio, sandalo, orcanox